workshop

Il workshop organizzato dall’Associazione Tamatià nell’ambito del progetto “La pittura su tavola di Giovannello da Itala” presso i locali della Biblioteca Comunale di Itala vede la partecipazione di nove giovani allievi guidati da tre maestri. L’articolazione del percorso mira a trasferire le conoscenze e le abilità inerenti alla tecnica pittorica messa a punto nel rinascimento e quindi di guidare il gruppo verso la realizzazione di immagini secondo la propria creatività. Per tale specifico obiettivo sono previste due fasi differenti affidate ad un artista esperto nella disciplina, secondo la seguente descrizione:

Primo modulo disciplinare

“La tecnica della pittura ad olio su tavola lignea”

(24 ore, suddivise secondo un incontro a settimana di 4 ore)
Insegnante: Carmen Roberta Mannino, Tutor: Irene Raneri

Il laboratorio mira alla conoscenza dei materiali e del procedimento tecnico che permette la realizzazione di un dipinto su tavola a partire da un modello. Gli allievi fanno esperienza della preparazione del supporto, secondo le varie fasi e secondo l’utilizzo di materiali originali o surrogati moderni; utilizzano i pigmenti puri, imparando a mescolarli al legante attraverso gli strumenti tipici della bottega d’arte; trasferiscono sulla tavola il modello scelto tra celebri dipinti e realizzano la pittura vera e propria secondo il metodo e gli accorgimenti tipici della tecnica ad olio.

Secondo modulo disciplinare

“La pittura su tavola tra tradizione e nuovi linguaggi”

(24 ore, suddivise secondo un incontro a settimana di 4 ore)
Insegnante: Simone Caliò, Tutor: Irene Raneri

Il laboratorio permette agli allievi di eseguire un’immagine che reinterpreti i temi trattati secondo un approccio di tipo personale. Questa fase pone quindi maggiormente l’attenzione sull’elaborazione del disegno, dallo schizzo preparatorio all’immagine definitiva da realizzarsi sulla tavola preparata. Si fa esperienza dei colori e dei materiali trattati in maniera libera, dall’acrilico per la preparazione della tavola all’utilizzo della tradizionale foglia oro, passando necessariamente per l’olio in tubetti. Si lavora in bottega ma non si esclude l’esperienza en plain air!

I maestri

Carmen Roberta Mannino

Nasce a Catania nel 1987. Consegue nel 2011 la laurea Accademica di II livello presso l’Accademia di Belle Arti di Catania (indirizzo Pittura). Dal 2012 al 2015 “Cultrice della materia” Tecniche dell’incisione calcografica, con la prof.ssa Daniela Costa; “Cultrice della materia” Pittura nella cattedra del prof. Salvo Russo, presso l’Accademia di Belle Arti di Catania. Docente a contratto della materia “Disegno per l’arte sacra” presso Accademia di Belle Arti di Catania. Nel 2015 consegue l’abilitazione all’insegnamento di Discipline pittoriche, grafiche e scenografiche. Vive e lavora a Catania.

Link:

https://robertamannino.wordpress.com/
https://www.facebook.com/RobertaManninoArtista/


Simone Caliò

Nasce a Messina nel 1975. Consegue la laurea presso l’Accademia di Belle Arti (indirizzo Pittura). Dal 1995 fino ad oggi ha partecipato a molte mostre collettive e personali in tante città italiane ed estere. La sua arte spazia tra le diverse tecniche pittoriche. Nel 2013 è nata “Le magliette d’autore” una sua linea di abbigliamento ispirata alle sue opere. È stato docente di pittura nell’ambito del progetto “Perfiducia” 2010-2012, promosso e sostenuto dal Ministero della Gioventù-Presidenza del Consiglio dei Ministri, promosso dall’associazione “Arcknoah”. Direttore artistico della manifestazione LovME Fest sezione culturale del 2016.

Link:

www.simonecalio.com


Irene Raneri

Nasce a Messina nel 1976. Nel 1995 ha conseguito il diploma come Tecnico Superiore nelle Tecniche del restauro. Dal 2001 al 2008 ha lavorato come Tecnico presso numerosi cantieri di restauro in Sicilia e nel resto d’Italia. Vive e lavora a Itala come restauratrice e pittrice.

Nell’ambito del workshop “La pittura su tavola di Giovannello da Itala” coadiuva le attività di insegnamento e apprendimento di entrambi i laboratori.